SUPERSPORT 600, A PORTIMAO LA YAMAHA FINALMENTE CAMPIONE CON CRUTCHLOW

crutchlow-r6.jpge alla fine la Yamaha ci è riuscita!
Ha vinto il campionato mondiale supersport! E deve ringraziare Cal Crutchlow il suo genio e la sua follia. Laverty distante ben 19 punti doveva solo vincere e sperare in una caduta dell’ avversario (cosa non impossible conoscenso l’ inglese) oppure un guasto della sua R6. Ma così non è andata e nonostante la vittoria di Laverty in sella alla honda cbr 600rr Crutchlow è campione del mondo. La gara vive sulla fuga solitaria di Laverty inseguito da Lascorz (kawasaki) e Sofouglu (honda), Cal dietro insegue con “moderato” impegnato a sua volta inseguito da McCoy (Triumph). Dopo pochi giri Lascorz cade e cede la seconda posizione in gara e la terza in campionato a sofouglu che non ha il passo ne la voglia di andar a prendere Laverty.Mentre dietro di loro McCoy da spettacolo con lunghissimi traversi dinanzi Crutchlow che fa di tutto pur di star lontano da qualsiasi tipo di “tentazione” agonistica.
La gara, un po noiosa a dire il vero, è troppo tesa per essere bella e la sensazione è quella di un compito in classe ormai portato al termine in attesa delle campanella.complimenti alla yamaha che oggi si porta a casa il titolo motogp con Rossi e quello supersport con Crutchlow.
Da notare che da quando alle honda Ten kate hanno trovato e tolto un dispostivo irregolare nel carter motore, l’ invincibile armata olandese ha ottenuto una sola vittoria quest’ anno.
Un caso?

 

1. Eugene Laverty IRL Parkalgar Honda CBR600RR 20 laps
2. Kenan Sofuoglu TUR HANNspree Ten Kate Honda CBR600RR +3.443s
3. Garry McCoy AUS Triumph BE1 Racing 675 +13.874s
4. Cal Crutchlow GBR Yamaha SSP YZF R6 +15.144s
5. Mark Aitchison AUS Althea Honda CBR600RR +16.608s
6. Michele Pirro ITA Yamaha Lorenzini by Leoni YZF R6 +20.008s
7. Chaz Davies GBR Triumph BE1 Racing 675 +22.007s
8. Fabien Foret FRA Yamaha SSP YZF R6 +22.034s
9. Barry Veneman NED George White Honda CBR600RR +23.031s
10. Miguel Praia POR Parkalgar Honda CBR600RR +24.002s
11. Andrew Pitt AUS HANNspree Ten Kate Honda CBR600RR +31.794s
12. Martin Cardenas COL Veidec Racing Honda CBR600RR +31.811s
13. Katsuaki Fujiwara JPN Kawasaki Provec ZX-6R +32.218s
14. Michael Laverty GBR ECHO CRS Honda CBR600RR +33.196s
15. Kev Coghlan GBR Holiday Gym Racing Yamaha YZF R6 +1min 02.386s

16. Doni Tata Pradita INA Yamaha YZF R6 +1min 06.401s
17. Danilo Dell’Omo ITA Kuja Racing Honda CBR600RR +1min 08.010s
18. Yannick Guerra ESP Holiday Gym Racing Yamaha YZF R6 +1min 18.977s
19. Flavio Gentile ITA Althea Honda CBR600RR +1min 19.080s
20. Olivier Four FRA Intermoto Czech Honda CBR600RR +1min 22.144s
21. Robert Muresan ROU MS Romania Triumph 675 2mins 06.258s
22. Marcin Walkowiak POL LW BOGDANKA Yamaha YZF R6 +1 lap

SUPERSPORT 600, A PORTIMAO LA YAMAHA FINALMENTE CAMPIONE CON CRUTCHLOWultima modifica: 2009-10-25T14:31:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento