SUPERSPORT, AUSTRALIA GARA: LAVERTY DOMINA

eugene_laverty_win_assen_2009_2.jpgPochi piloti in questo debutto mondiale 2010, solo 17. Pochi ma in grado di fare molto danno (come sempre in supersport). Si inizia con la Triumph di Davies che semina il panico seminando olio in tutto il circuito australiano, a farne le spese è l’ italiano Pirro (Honda Ten Kate) semina i prati con i pezzi della sua CBR. Poco dopo anche il motore della Honda CBR600RR di Roccoli va in fumo, l’ italiano si ferma il motore il fiamme. Direzione gara, data la pista del tutto allagata d’ olio, decide saggiamente di dare bandiera rossa. I “sopravvissuti” tornano ai box per preparare la ripartenza che avviene circa 20 minuti dopo. La griglia è di nuovo piena, direzione gara decide di ripartire con una nuova gara quindi. Pronti via Laverty (Honda Parkalgar) decide subito di mettere le cose in chiaro e saluta la compagnia guadagnado in pochi metri il distacco che gli saranno utili per portare a casa la prima vittoria stagionale. Dietro Pirro (Honda Ten Kate), Lascorz e Fujiwara (entrambi su Kawasaki Motocard) in compagnia di Sofuoglu ingaggiano una bella lotta fatta di sorpassi e staccate al limite fin quando Fujiwara si porta al comando di questo gruppo per cadere pochi metri (ripartirà arrivando 11°). Pirro a causa di problemi tecnici lascia la compagnia, davvero sfortunato il week end dell’ italiano. Roccoli autore di una buona seconda partenza naviga in ottava posizione e chiuderà con una bella sesta posizione. Rimangono Lascorz e Sofuoglu a giocarsi il secondo posto, lotta che si risolve a favore dello spagnolo sul turco. Da segnalare la pessima prestazione dell’ ex campione del mondo Charpentier (Triumph) al rientro dopo anni di inattività e di Cazzola (Honda), debuttante che arriva a un giro dai primi. Ultimo Dall’ Omo (Honda).

gara

1. Eugene Laverty IRL Parkalgar Honda CBR600RR
2. Joan Lascorz ESP Kawasaki Motocard ZX-6R +4.359
3. Kenan Sofuoglu TUR HANNspree Ten Kate Honda CBR600RR +4.500
4. David Salom ESP Triumph BE1 Racing 675 +11.779
5. Fabien Foret FRA Lorenzini Kawasaki ZX-6R +17.266
6. Massimo Roccoli ITA Intermoto Czech Honda CBR600RR +25.034
7. Robbin Harms DEN Harms Benjan Honda CBR600RR +27.834
8. Jason Di Salvo USA Triumph BE1 Racing 675 +30.102
9. Miguel Praia POR Parkalgar Honda CBR600RR +31.931
10. Gino Rea GBR Intermoto Czech Honda CBR600RR +31.991
11. Katsuaki Fujiwara JPN Kawasaki Motocard ZX-6R +40.552
12. Chaz Davies GBR Triumph BE1 Racing 675 +40.556
13. Sebastien Charpentier FRA Triumph BE1 Racing 675 +1min 28.553
14. Paola Cazzola ITA Kuja Honda CBR600RR +1 giro
15. Danilo Dell’Omo ITA Kuja Honda CBR600RR +2 giro

SUPERSPORT, AUSTRALIA GARA: LAVERTY DOMINAultima modifica: 2010-02-28T05:23:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento