RALLY DI TUNISIA, SI PARTE!

Tunisia Oilibya 2010 Map.jpg1.800 chilometri in totale, di questi 1.300 circa saranno di prove speciali lungo le sei tappe che comporranno il Rally Oilibya di Tunisia, seconda prova del Campionato del Mondo Rally Raid TT. Non particolarmente numerosa la partecipazione, si contano circa trentacinque partenti tra moto e quad, ma la “grading list”, che riuscisce i migliori piloti del Mondo, è sufficientemente completa per garantire un grande rally ed una competizione con la giusta tensione agonistica. Ad aprire la fila delle “star” è Marc Coma che, dopo la vittoria di apertura di Abu Dhabi, scende in campo in Tunisia per garantirsi il corretto ruolino di marcia per l’assalto al quarto titolo iridato.

A contendergli la leasdership, come in UAE, gli accreditati Francisco Lopez, David Casteu, James West e la forte squadra polacca capitanata da Dabrowski.

Lo “sbarco” sulla spiaggia di Gammarth, venti chilometri da Tunisi, intanto, non darà l’esito agonistico per il quale era stato programmato. Con la corta speciale cronometrata neutralizzata, dunque, la partenza vera e propria è rimadata alla lunga tappa che unirà Tunisi a Douz. Praticamente tutta la Tunisia “abitata” da attraversare, ben 586 chilometri, con una speciale relativamente corta, 180, per “riscaldare” l’atmosfera. Resta da stabilire con quale ordine di aprtenza prenderanno il via i concorrenti. Lo decideranno stasera in giuria, presumibilmente tenendo conto della “grading list” di cui sopra.

LOGO MBR PER SITI E AZIENDE 2.jpg

RALLY DI TUNISIA, SI PARTE!ultima modifica: 2010-05-02T14:20:24+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento