SUPERBIKE: SALT LAKE CITY-SUPERPOLE, CHECA CI VEDE BENISSIMO E RISPONDE A BIAGGI CON IL NUOVO RECORD DELLA PISTA

checa.jpgSe Michel Fabrizio si sposerà presto con la sua storica fidanzata, Carlos Checa potendo tornare indietro nel tempo verrebbe in viaggio di nozze nello stato dello Utah. Fra Carlos e il Miller Motorsport c’è un legame basato sul successo: doppietta nel 2008 e record della pista (e che record!) oggi in sella ad una Ducati privata. Lo spagnolo risponde al record di Max Biaggi fatto nella mattinata e prenota un posto al sole per le due gare di domani. La superpole è stata come sempre molto intensa e spettacolare anche per via delle numerose cadute. Curiosa e per fortuna senza conseguenze quella di Rea (ma perchè quando si parla di Johnny le parole cadute-curiosa-senza-conseguenze si ripetono spesso??) la cui CBR1000RR prima lo disarciona e poi lo “scavalca” baciandolo con la ruota sopra la tuta. Più dura quella di Smrz che arriva lungo al tornantino si aggrappa al freno posteriore nel più classico dei “la tengo-la tengo-cazzo non l’ ho tenuta”, volo carpiato per Kuba e sono una gran botta al morale. Anche Corser da spettacolo: si presenta con uno casco completamente bianco griffato “Pussy” (in realtà è un ARAI RX7-GP), vola in terra, si rialza, prende la moto ad un commissario e si esibisce in un po di motocross per raggiungere il suo box attraverso le strade di servizio del Miller Motorsport. Che dire di Troy Corser?. Si rivede Haga che qui, con grande orgoglio, riporta la sua Ducati li nelle posizioni dove batte il sole. Un po in ombra Haslam, ma il figlio di Rocket è un animale da gara e domani non mancherà di stupirci con effetti speciali.

175283036_5.jpgAprilia usa il motore nuovo ma cerca di confondere il povero cronista in pit lane di La7 che ad un certo non capisce più nulla a causa delle dichiarazioni confuse o molto contorte di Gigi Dall’ Igna. Anche questa è tattica. Male malissimo (come sempre) le Kawasaki, Sykes vola subito e prende anche una discreta botta. Vermeulen? Se qualcuno vede l’ australiano mi faccia un fischio. Non pervenuto.

.

1   7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’47.081 
2   3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’47.414 
3  35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1’47.648 
4  96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’47.662 
5  91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’48.006 
6  41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1’48.035 
7  65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’48.378 
8   2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1’48.621 
9 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1’48.141 
10  84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1’48.154 
11  67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1’48.159 
12  50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1’48.162 
13  99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1’48.274 
14  52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1’48.640 
15  11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1’48.706 
16  76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1’48.964 
17  77 Vermeulen C. (AUS) Kawasaki ZX 10R 1’49.635 
18  66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’50.135 
19  23 Parkes B. (AUS) Honda CBR1000RR 1’50.479 
20  95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1’50.596 
21  15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1’52.691

SUPERBIKE: SALT LAKE CITY-SUPERPOLE, CHECA CI VEDE BENISSIMO E RISPONDE A BIAGGI CON IL NUOVO RECORD DELLA PISTAultima modifica: 2010-05-31T01:38:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento