BMW F800 GS: LA MOTO DA CUI NON VORRESTI MAI SCENDERE di Matteo Nassetti.

images (1).jpgNon vorresti mai scendere: la BMW F 800 GS è la moto totale. Una motard stradale (nonostante la ruota anteriore da 21”), una grande viaggiatrice e una vera off road. Sembra fatta “su misura”, malgrado la moto testata avesse la sella alta, quella da 88 cm, ci si sente perfettamente incorporati nella moto. La larghezza molto ridotta aiuta i movimenti del pilota anche quando deve smontare dalla moto, anche se questi non è particolarmente alto.

La ciclistica è quasi impeccabile, nel misto stretto se ben condotta fa invidia alle super sportive, non disdegnando buoni appoggi in velocità, da segnalare come unico difetto, la mancanza di regolazione del precarico della forcella anteriore. Notevole l’equilibrio delle masse, la moto risulta neutra anche con l’uso di una sola borsa laterale. L’impianto frenante, doppio disco da 300mm all’anteriore, e singolo da 265mm al posteriore, prodotti da Brembo, garantiscono un’ottima modulabilità e spazi d’arresto ridotti.

Il motore, di produzione Rotax, ha un’erogazione molto lineare per quanto, essendo un bicilindrico frontale, spinge forte un po’ più in alto rispetto ad un motore a “V”, la coppia di 8,46 Kgm (83Nm) si esprime a 5750 giri, mentre la potenza massima di 87 Cv (63,97 Kw) viene erogata a 7500 giri. I consumi sono abbastanza contenuti, considerando il carattere di questo motore, con un serbatoio da 16 litri, la spia della riserva si accende dopo circa 300 km, ma con una guida rilassata si va certamente oltre!

Consigliata a chi cerca un mezzo agile e poco impegnativo adatto per andare a lavoro durante la settimana e in gita durante il week end. 

 Matteo F. Nassetti

Sponsor by Accessori e parti speciali per turismo BMW | WRS EVOTECH

BMW F800 GS: LA MOTO DA CUI NON VORRESTI MAI SCENDERE di Matteo Nassetti.ultima modifica: 2011-05-16T17:00:12+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento