DUCATI GP11.1: IL MISTERO DEL TUBO DI SCARICO IDENTICO ALLA 1000CC

100420112330.jpg265020_212544218788057_131428220232991_570147_7003731_n.jpgLa Honda ha apertamente accusato la Ducati di “barare” e di provare la 800cc sfruttando la copertura delle giornate previste per i test delle nuove 1000. Le cadute sono presto cadute perchè, a ben vedere, la Ducati non da nessun fastidio alla Honda in questo momento e quindi il marchio dell’ala dorata ha preferito non insistere. Ma i dubbi, in effetti, ci sono e arrivano analizzando alcuni particolari tecnici visibili dall’esterno come i carter motore e il tubo di scarico.

(IN FOTO A SINISTRA LA MOTO DEI TEST DEL  MUGELLO, A DESTRA QUELLA USATA AD ASSEN)

I carter motore sono senza alcun dubbio quelli della moto provata al Mugello (1000?, 800?), probabilmente hanno cambiato le termiche per ridurlo a 800cc mantenendo lo stesso alesaggio (81mm), oppure la moto che provavano al Mugello era da 800cc…

Il tubo di scarico laterale ha, incredibilmente la stessa lunghezza! Infatti la moto che ha girato al Mugello nei test ha il medesimo tubo di scarico di quella portata in gara da Rossi ad Assen. L’impianto di scarico non è un componente estetico da modellare e modificare per renderlo “carino”, richiede un attenta e specifica progettazione in base alle caratteristiche del motore e alle prestazioni che vogliamo tirar fuori dal propulsore (il tubo sarà più corto se vogliamo un motore più pronto ai medi regimi, più lungo se vogliamo più tiro in alto).

Non ultimo i tubi di scarico variano in sezione e lunghezza a seconda della cilindrata, del diametro valvole di scarico e dell’erogazione che vogliamo ottenere.

E’ solo un ipotesi: ma è reale che la Ducati per la sua 800 e per la sua 1000 usi il medesimo tubo di scarico? Oppure, viene da pensare, la moto che provavano al Mugello era la famosa GP11.1 usata poi ad Assen, ovvero un 800.

Ultimo dubbio: quando i team provano durante i test privati, ci sono commissari tecnici? E se ci sono, smontano i motori per verificarne le misure? (Ricordiamo che neppure in superbike, a fine gara i motori vengono smontati per controllarne la cilindrata…)

DUCATI GP11.1: IL MISTERO DEL TUBO DI SCARICO IDENTICO ALLA 1000CCultima modifica: 2011-06-30T11:53:04+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento