DAKAR 2012: LE MOTO EUROPEE VOLANO, LE GIAPPONESI SOTTO LA SABBIA…

387496_2806304595520_1195815384_3191740_488885224_n.jpgLa Dakar 2012 ride decisamente alle moto europee. Se la prima tappa è stata vinta dalla Aprilia RXV 450 Rally grazie a Contardo, la KTM ha in seguito bissato i successi grazie al talento di Coma e alla classe di Despres sulle loro 450 Factory sino alla vittoria di oggi (10° stage) ottenuta dallo spagnolo Barreda in sella alla Husqvarna 450 (moto basata su meccanica BMW) del team Speedbrain (IN FOTO).

Le giapponesi al contrario vivono sul “solito” Rodrigues, pilota molto regolare ma “non” vincente dopo il ritiro (caduta con frattura della spalla) di Cody sulla Honda CRF 450 Dakar X ufficiale del team Honda Europe.

DAKAR 2012: LE MOTO EUROPEE VOLANO, LE GIAPPONESI SOTTO LA SABBIA…ultima modifica: 2012-01-11T19:54:27+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento