LA POSIZIONE IN SELLA E’ TUTTO. ANDRESTE MAI A CORRERE CON UN PAIO DI SCARPE STRETTE?

firma marco meli.png

Pensate di dover andar a correre al parco per fare una bella run di 10km. Un vostro amico vi consiglia un paio di scarpe a suo dire fantastiche. Le comprate della vostra misura ma il modello non si adatta al vostro piede ne al vostro modo di correre ad un certo punto con i piedi doloranti e stanchi iniziate a chiedervi:

“eppure il mio amico con queste scarpe va forte, va più forte di me che sono allenato! Come mai? Iniziate e pensare di essere fuori forma, no? Mi sembra logico. In realtà le scarpe sono il “freno” alla vostra potenza fisica. Siete allenati ma sembrate dei brocchi. Magari quelle scarpe sono ideali per chi pesa 15kg in meno di voi e corre senza far pressione sulla pianta del piede.

Il caso di Rossi e della Ducati è simile. Rossi ha ereditato nel 2011 una buona moto (perchè ammettiamolo la Ducati con Casey andava forte!) ma non adatta a lui. La moto era diventata il “freno” al suo talento, sembrava un brocco per dirla tutta, eppure brocco Valentino non lo è mai stato. Non sentiva “sua” la moto, la sentiva stretta, invadente, scomoda (come le scarpe di prima) e doveva sopportare chi lo accusava dicendo “eppure con quelle “scarpe” Casey vinceva!

Analizzando la guida di Vale e di Casey è facile trovare i punti in comune: nessuno. Il primo guida alla europea classica, tanta velocità in curva, stile pulito il secondo guida all’australiana classica in maniera irruenta e istintiva a volte anche fallosa.

Ma perchè Rossi non si è adattato quindi? Semplice, troppe differenze di stile e di peso con Casey. Serviva un cambio “radicale” serviva una moto completamente nuova (che non è detto si dimostrerà vincente, attenzione…) per tornare a guidare con feeling. 

Alla fine cosa serviva? Una posizione di guida familiare dalla quale partire, perchè quando hai tutto sotto controllo, tutto diventa più facile, riesci a spingere di più e ti senti più sicuro di te…

I fans Ducati non hanno accolto in maniera positiva i cambiamenti di Rossi? Allora mi chiedo: loro vogliono una Ducati classica o una Ducati vincente? Io penso che dal primo dei meccanici sino all’Ing. Preziosi abbiano una sola risposta a questa domanda…

E non si tratta di essere fighette …Li in mezzo di fighette non ne esistono.

LA POSIZIONE IN SELLA E’ TUTTO. ANDRESTE MAI A CORRERE CON UN PAIO DI SCARPE STRETTE?ultima modifica: 2012-01-31T18:34:11+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento