CIV: IL TEAM RIVIERA FCC SFIORA IL PODIO AL MUGELLO CON CASALOTTI E DITTADI

CASALOTTI.pngSi è concluso positivamente per il Team Riviera FCC il weekend scorso al Mugello per i round 4-5 del Campionato Italiano Velocità. I piloti della squadra veneta, Stefano Casalotti e Federico Dittadi, sono stati protagonisti delle due gare nelle rispettive categorie arrivando entrambi a sfiorare il podio.

Nella Stock 600 Stefano Casalotti ha ottenuto, nella seconda sessione di qualifiche, il settimo tempo valido per la terza fila sulla griglia di partenza. Il pilota bresciano è stato protagonista in gara uno di una bella rimonta che a tre tornate dal termine gli ha permesso di raggiungere il gruppo di testa portandosi in prima in terza, poi in seconda posizione prima di perdere terreno per un errore di un avversario e tagliare il traguardo quarto. Nella gara di domenica, invece, Casalotti è scattato bene al pronti via portandosi al comando in un paio di giri. Una gara molto tirata con nove piloti in 1.3 secondi, fino a quando alla settima tornata un contatto con Cocco gli ha fatto perdere contatto con i primi costringendolo in sesta posizione. Un weekend positivo per Casalotti che dopo i problemi tecnici della prima parte di stagione torna alla ribalta nel CIV passando in decima posizione nella classifica generale con 25 punti.

Federico Dittadi nella Stock 1000 ha conquistato in qualifica il quinto tempo che gli è valso una casella in seconda fila. Rimasto attardato allo spegnimento del semaforo della gara di sabato, il pilota veneto non è riuscito a recuperare sul gruppo di testa stabilizzandosi in quinta posizione, tagliando il traguardo quinto da primo del gruppo degli inseguitori. Buono è stato invece lo scatto al via di gara due che ha permesso a Dittadi di portarsi in terza posizione nelle prime tornate prima calare il ritmo dal quarto passaggio e perdere man mano terreno dalla testa della gara e tagliare il traguardo dopo 12 giri in quarta posizione. Nella classifica generale Federico Dittadi resta in quinto con 51 punti ottenuti nelle 5 delle 8 gare del CIV finora disputate.

Stefano Casalotti #77 – 4°/6° (Stock 600 – Yamaha): “È stato un weekend positivo. La gara di sabato è stata in rimonta visto che alla partenza ero nono, ma ho recuperato il gruppetto di testa fino al secondo posto, quando un avversario all’ultimo giro è arrivato ‘lungo’ ad una curva e mi ha fatto perdere la possibilità di salire sul podio e mi sono accontentato del quarto posto. Nella seconda gara sono partito benissimo e in due giri mi sono portato al comando fino al settimo giro quando Cocco alla Savelli mi ha urtato. Fortunatamente sono riuscito a rimanere in sella alla mia R6, ma ho perso le posizioni di testa e ho preso subito un secondo di distacco che non sono piu riuscito a recuperare chiedendo la gara sesto. Voglio ringraziare tutto il team e le persone che mi seguono, è stato un bel weekend, è mancato solo il podio, ma ci siamo vicini.”

Federico Dittadi #44 – 5°/4° (Stock 1000 – Aprilia): “Finalmente un weekend che ci ha ripagato degli sforzi fatti finora. È mancato solo il podio però credo che dalla prossima gara non sarà più solo una speranza. Nella prima gara ho perso un po’ di tempo i primi due giri perché non sono partito bene e alla fine ho concluso quinto dopo una bella lotta con Muzio. Nella seconda gara sono partito più convinto e mi sono portato subito in terza piazza. Purtroppo dopo un paio di giri ho calato il ritmo e ho perso terreno dal gruppo di testa. Ho finito quarto però è stato entusiasmante per tutti vedere la nostra moto lì davanti. Abbiamo capito che c’è ancora da migliorare un il passo in gara per essere competitivi al 100%. La prossima gara sarà a Misano dove nella Coppa del Mondo abbiamo fatto molto bene. Vediamo di replicare al CIV.”

Il prossimo appuntamento in pista con il Team Riviera FCC sarà tra 5 settimane a Misano per i round 6-7 del Campionato Italiano Velocità 2012.

Silvia Lavezzo

Ufficio Stampa
TEAM RIVIERA FCC

press@teamriviera.it
www.teamriviera.it

CIV: IL TEAM RIVIERA FCC SFIORA IL PODIO AL MUGELLO CON CASALOTTI E DITTADIultima modifica: 2012-06-26T14:05:10+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento