CIV-STK600: NOCCO, 15 ANNI, INNO NAZIONALE E MANO SUL CUORE…

317986_10151073015170362_873589610_n.jpgSarà per il suo stile di guida particolare (toglie dalla pedana il piede esterno alla curva…), sarà per la sua giovane età, sarà perchè pilota una Kawasaki e non la “solita” velocissima Yamaha R6, sarà perchè lo guardi ed è un bambino più che un ragazzino…Ma vedere la mano sul cuore mentre ascolta l’inno nazionale (un gesto ormai molto raro) mi fa pensare a tutte le notti che avrà passato sognando e pensando: “cosa farò quando sentiro il mio inno nazionale dal gradino più alto del podio…”

Nocco, 15 anni, ricordiamo sto ragazzo che al suo prima anno di CIV si permette il lusso di mettere dietro Vitali (a destra nella foto) e Morrentino (a sinistra). All’estrema destra Riccardo Russo, pilota che era al comando della corsa sino a quando, per errore, ha esultato un giro prima della fine “reale” arrivando poi 14esimo…

CIV-STK600: NOCCO, 15 ANNI, INNO NAZIONALE E MANO SUL CUORE…ultima modifica: 2012-06-26T20:20:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento