PEDROSA E QUEL POMERIGGIO DI UN GIORNO DA CANI…(di Marco Markoy Meli)

014 (2).JPGPrendo in prestito il titolo dal bellissimo, ironico e sarcastico film di Lumet con Al Pacino per descrivere il pomeriggio di Dani Pedrosa.

Lo spagnolo dopo aver stampato una pole di quelle-che-gli-altri-ricorderanno-per-un-bel-po al sabato si ritrova la domenica con il miglior passo gara e a soli 13 punti da leader Lorenzo in difficoltà da qualche gara. Se Dani vince Lorenzo arriva sicuramente secondo e il distacco va a soli 5 punti con ancora 5 corse da disputare, il “colpo” sembra alla portata di mano e invece…

E invece una Ducati, quella di Abraham si spegne durante lo start e obbliga tutti a ripetere la procedura. La ruota anteriore della Honda RC213V incredibilmente si blocca per un problema al freno (!), Pedrosa viene portato fuori dalla griglia e fatto partire per ultimo…

Dopo una grandissima partenza, una Ducati, quella di Barbera, lo stende mentre Lorenzo una ventina di giri dopo vincerà portando il suo distacco a +38 quando Daniel pensava di ritrovarsi a +5…

Quando non è il tuo giorno…Decisamente non è il tuo giorno! Dani, non era il tuo giorno!

Marco Markoy Meli

PEDROSA E QUEL POMERIGGIO DI UN GIORNO DA CANI…(di Marco Markoy Meli)ultima modifica: 2012-09-16T21:27:32+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento