DAKAR 2013: HUSQVARNA VELOCISSIME MA DELICATE. BOTTURI LEADER DEL TEAM!

barreda out.jpgL’Husqvarna è sicuramente una delle sorprese positive più belle della Dakar edizione 2013! Il team Speedbrain ha preparato e gestito ottimamente le TC449 affidate a Goncalves, Barreda, Botturi e Fish tanto è vero che la moto svedese costruita in Italia (ma di proprietà BMW) si è messa in luce in special modo con il velocissimo spagnolo Barreda, vincitore di due tappe, e con l’italiano Botturi.

Purtroppo la tanta velocità è costata alla monocilindrica tanto, forse troppo, in termini di noie meccaniche ed elettriche (errato sarebbe parlare di rotture). Barreda ha avuto problemi alla pompa della benzina e al motore, tanto che il team ha deciso di sostituirlo per sicurezza. La stessa sorte è toccata al propulsore di Goncalves e Botturi. Mentre anche la moto satellite di Viladoms ha accusato problemi di alimentazione.

Sicuramente le sfortune non tolgono valore alla TC che è parsa l’unica vera antagonista della KTM in luogo della costante ma forse mai incisiva Yamaha e della deludente, sino a questo momento, Honda ufficiale.

Chi ha “tirato” meno è stato premiato dalla classifica, infatti Botturi sembra il pilota che più di tutti riesce a risparmiare la sua moto: l’italiano, nonostante una penalità per il cambio del motore di 15 minuti, è 9° in generale ed è in assoluto il miglior pilota su Husqvarna in classifica!

DAKAR 2013: HUSQVARNA VELOCISSIME MA DELICATE. BOTTURI LEADER DEL TEAM!ultima modifica: 2013-01-11T20:14:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento