LA RISPOSTA: NULLA CONTRO ROSSI, NON MI PIACE LA SUA INTERPRETAZIONE DI MOTOCICLISMO. TUTTO QUI.

foggy 588656.jpgCari lettori, che non ho veramente nulla contro il Rossi pilota. Quello che di Valentino non mi piace è la sua visione ed interpretazione del motociclismo.

Il mio non è un giudizio che vuole influenzare qualcuno (non sono un politico io…) è semplicemente il mio pensiero da appassionato e da motociclista praticante. Quello che segue è il mio stato di Facebook postato ieri sulla pagina ufficiale di Motociclisti.Blog. Dopo averlo letto capirete che non ho nulla di personale contro il 46 e avrete magari una migliore chiave di interpretazione di Motociclisti.Blog:

tengo a precisare che non ho nulla contro Rossi, semplicemente non mi rivedo nel tipo di motociclismo che lui rappresenta, tutto qui. Non mi rivedo nel motociclismo delle scenette, del giallo sempre e ovunque, dei caschi con la faccia sulla calotta ecc…mi rivedo più nel motociclismo rappresentato da Fogarty, Stoner, Bayliss ecc…un motociclismo meno coreografico e più puro. Questo perchè l’origine del pilota da moto è molto più vicina al carattere dei piloti citati piuttosto che a Rossi o Lorenzo. Il pilota da moto è ben diverso da quello di auto, quest’ultimo è spesso un ricco rampollo di una famiglia che corre tra soldi, donne e si vanta del rischio. Il pilota da moto è spesso un operaio che si costruisce la moto in garage e alla sera beve con gli amici, è un duro, un rozzo, un ribelle incazzato. L’indole del pilota ribelle, se ci guardiamo dentro, è ancora dentro di noi e rappresenta l’essenza dei rischi che corriamo pur di divertirci in moto. (Marco Meli).

LA RISPOSTA: NULLA CONTRO ROSSI, NON MI PIACE LA SUA INTERPRETAZIONE DI MOTOCICLISMO. TUTTO QUI.ultima modifica: 2013-03-21T13:17:04+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento