ARAGON LIVE: LORENZO ZANETTI CI SPIEGA LE DIFFERENZE DI GUIDA TRA WSBK E WSS

zanetti moto.jpgAbbiamo incontrato Lorenzo Zanetti qui ad Aragon, il simpatico pilota (ex 125GP ed ex Ducati WSBK) ci ha spiegato con molta chiarezza le differenze di guida tra una moto di classe superbike (la Ducati 1098R Team Pata) e la sua attuale supersport (la Honda CBR600RR Ten Kate).

Lorenzo Zanetti: “la differenza più marcata è sicuramente la velocità di percorrenza curva. In superbike freni il più tardi possibile e cerchi di aprire il gas prima per sfruttare la potenza e l’elettronica, nel far questo ovviamente sacrifichi un attimo la velocità di percorrenza curva.

Con una supersport invece devi lavorare tanto sulla percorrenza di curva per cercare di uscire molto forte dalle curve dato che hai “relativamente” pochi cavalli (una supersport ha circa 140-150 contro i 230 di una superbike). Quindi freni meno deciso e ti “lanci” dentro la curva per cercare velocità. Sono tipi di guida completamente opposti anche a livello fisico: la superbike è decisamente più “fisica”. In superbike conta moltissimo la trazione.

Quindi una buona elettronica nella trazione rende una moto vincente?

Sicuramente oggi l’elettronica è fondamentale e rende le moto più competitive sull’intero arco dell’intera gara perchè ti aiuta a gestire l’usura della gomma posteriore. Sul giro “secco” e gomme nuove l’elettronica è quasi “assente” durante la guida.

Un ultima domanda: sei passato nell’arco di questi anni dalla STK1000 su BMW, alla Ducati 1098R in superbike sino alla Honda CBR600RR in supersport, è facile adattarsi?

Sicuramente dopo anni di “1000” tra STK e WSBK salire su una 600 è andare subito forte non è facile, i riferimenti cambiano e devi magari “sforzarti” per cambiare il punto di frenata

ARAGON LIVE: LORENZO ZANETTI CI SPIEGA LE DIFFERENZE DI GUIDA TRA WSBK E WSSultima modifica: 2013-04-11T19:49:00+00:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento