SUPERBIKE, I VOTI DEL 2009, LE MOTO

SBK.gif

Ducati 1098 f09, 10. La moto migliore, stabile nel veloce e agile nel misto. Ha una trazione degna di una motogp frutto di un elettronica molto sofisticata e di una ciclistica perfetta. La vincente

Yamaha yzf-R1, 9. Motore micidiale ma scorbutico, la moto tende a impennarsi in tutti i rapporti e solo un elettronica “presente” evita perdite di tempo. Velocissima in inserimento curva (cade quasi “naturalmente” dentro le curve) e rapidissima a rialzarsi quando si richiama il gas, non ha una velocità di punta da primato per via delle sue carene molto larghe nelle zona frontale. In assoluto la moto più curata, sembra quasi una motogp.

Aprilia RSV4, 8,5. La novità di quest’ anno. L’ inedito motore v4 progettato dall’ Ing. Lombardi (ex ferrari F1) è il suo punto di forza, spinge come un dannato in tutti rapporti, spinge come un ladro che scappa dalla polizia. Micidiale. La ciclistica sembrava soffrire i fondi non perfetti, ma un nuovo forcellone sembra aver risolto tutti i problemi, compresi quelli di trazione dalle curve lente. Merito del lavoro va a Max Biaggi che si è “costruito” una moto simile ad una 250 nella guida. Un rasoio

Honda CBR1000RR, 7. La cbr delude e solo il manico (e la follia) di Rea la rendono vincente. Manca di potenza massima. Manca di trazione. Manca di agilità. A metà stagione (a Misano) lascia le sospensioni White Power in luogo delle Ohlins e la moto torna subito vincente. Ci si aspettava molto molto di più dalla honda.

Suzuki GSX-R 1000 k9, 6.5. Un motore da panico non salva la millona Suzuki. Lenta nei cambi di direzione, manca di trazione e potenza frenante. Inoltre sembra “vecchia” la sezione frontale è larga come 2 Aprilia RSV4… e sul serbatoio puoi quasi mangiare. Purtroppo la “nuova” versione presentata all’ EICMA ha introdotto solo modifiche di dettaglio. Serviva ben altro per renderla competitiva. Deludente

Kawasaki ZX-10r, Ingiudicabile. Non credo che il potenziale della verdona sia quello espresso in pista da Tamada e Parkes…(almeno lo spero)

BMW S1000rr, 5. Debutto un po deludente per il blasonato marchio di Monaco. La moto ad ogni gara va stravolta. Corser solo sul finale di stagione (Imola) trova un set-up di base ideale da cui partire ogni week end e solo il suo manico e la sua classe permettono alla S1000RR di mostrarsi li in testa (sporadicamente). Da sviluppare usando un altra “testa”.

BANNER PER MOTOCICLISMO.jpgACTIONCAMERA telecamere da casco e da moto, per sport estremi e tempo libero. www.actioncameras.it

 

SUPERBIKE, I VOTI DEL 2009, LE MOTOultima modifica: 2009-12-03T12:30:00+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento