MOTOGP: VALENCIA-TEST, MA NESSUNO HA NOTATO CHE….

rossi01.jpgIn genere quando una moto “è fatta bene” va forte con tutti i piloti, la Yamaha M1 è una moto che ha portato al titolo Rossi il passato anno, Lorenzo quest’ anno e Spies sul podio diverse volte. A Valencia abbiamo spesso visto la Yamaha al comando della sessione e neppure il debuttante Cal Crutchlow è andato poi così male (anzi…).

Ora nel vedere Rossi e la Ducati così indietro e Stoner e la Honda così avanti (anzi al comando…) mi è venuto fuori un pensiero un po contorto! Se il valore della Ducati è quello che oggi ha mostrato Rossi, allora Stoner è un pilota incredibile, un pilota irreale…Infatti da pilota incredibile è salito su una moto che non conosceva e ha fatto il miglior tempo assoluto andando subito forte…

Casey ha lasciato una moto vincente (o forse vinceva solo il mano a lui) ad un Rossi che, poche parole, non ci ha capito nulla (per il momento). Il che mi fa pensare che la Ducati sia una moto mediocre e che Stoner sia un talento “innaturale”.

Ma la cosa che mi preoccupa di più pensando al Dottore è la seguente: la Ducati farà una moto solo per lui partendo da 0 sapendo che dal 2012 dovrà farne un altra, totalmente nuova, ripartendo da 0?

MOTOGP: VALENCIA-TEST, MA NESSUNO HA NOTATO CHE….ultima modifica: 2010-11-10T22:29:13+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento