MOTOGP: SEPANG-TEST 2 DAY, DOMINIO HONDA

169008_197367540279728_143948732288276_821393_1040057_n.jpg

E’ appena finito il 2° giorno di test motogp a Sepang e gli effetti della “onda” RC212V sono stati devastanti: 5 Honda nei primi 6 posti, con la sola Yamaha M1 di Ben Spies a contrastare la corazzata Repsol. Le Ducati? Tutte indietro con un Valentino Rossi, generale bolognese, sempre più sofferente in sella a causa di una spalla che gli concede al massimo 4-5 giri consecutivi.

Lorenzo? Jorge è 7° appena davanti Bautista (Suzuki). La posizione del campione del mondo non rispecchia il suo potenziale e quindi è poco incisiva ai fini di una corretta valutazione.

La Honda come detto fa paura, se lo squadrone Repsol è teoricamente imbattibile il team di Gresini rappresenta un oustsider dal valore altissimo: Marco Simoncelli è 5° mentre Hiroshi Aoyama è 6°, il primo dotato di moto ufficiale il secondo di moto privata (così si dice almeno).

Tornando a parlare di Ducati: il primo fra le rosse è Barbera (!) 10°, seguono nell’ ordine Hayden, De Puniet e Valentino Rossi. (13°) Capirossi è 16° mentre Abraham 17°.

Immagine.jpg

MOTOGP: SEPANG-TEST 2 DAY, DOMINIO HONDAultima modifica: 2011-02-02T11:51:00+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento