SUPERBIKE: PHILLIP ISLAND | I VOTI

V-for-Vendetta-Vector-.jpg10. Carlos Checa, lo spagnolo ha sfruttato al meglio una Ducati praticamente perfetta. Carlos è rimasto concentrato per tutto il week end regalando nulla agli avversari. Veloce, determinato e professionale.

8. Max Biaggi non è ok e si vede, il romano gira tanto, tantissimo pur di trovare il giusto set up e quando si accorge di non averlo trovato pensa a limitare i danni cogliendo due ottimi secondi posti. Nella lotta con Melandri abbiamo visto un Max quasi inedito, gladiatore!

8,5. Marco Melandri non è ancora ok con la spalla, si ritrova a correre con una moto nuova, con gomme nuove contro avversari nuovi e cosa fa? Coglie in gara2 un bel terzo posto che poteva essere un secondo gradino. In gara1 viene bruciato sul traguardo da Laverty ma da pilota intelligente rimane concentrato e trova il giusto set up per gara2.

7. Eugene Laverty si catapulta davanti a tutti in gara1 e addirittura senza timori guida il gruppone alla prima uscita stagionale. Non sa ancora amministrare la corsa e si vede, ma imparerà. In gara2 viene ingannato dalla strumentazione che più di una volta gli segnala la “folle”.

7,5. Michel Fabrizio cambia moto, passa ad una 4 cilindri e ritrova se stesso. Il romano lotta come può con i mezzi che ha disposizione. Il team Alstare come sempre prepara una grande moto. La Suzuki in Giappone si deve dare una svegliata la GSX-R sembra un camion.

8. Leon Haslam mostra un carattere e una grinta fuori dal comune, la sua BMW S1000RR finisce subito la gomma posteriore (come sempre…) ma lui non si da per vinto e spreme il comando del gas come fosse la cosa più importante della sua vita (e in quel momento forse era così…). Coglie un podio con grinta e disperazione, meriterebbe il titolo mondiale ad Honorem!

9. Johnny Rea vola a terra, vola qui e vola li. Si ritrova alla Domenica mattina più livido che uomo, nonostante questo in gara2 (dopo un errore in gara1) coglie un pazzesco 4° posto. Il talento di Johnny è immenso, superiore ad ogni altro pilota in superbike, ma il ragazzo si deve dare una calmata…Altrimenti verrà ricordato come Johnny Crash!

175283036_5.jpg

 

SUPERBIKE: PHILLIP ISLAND | I VOTIultima modifica: 2011-02-28T17:29:03+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento