STK 1000: SILVERSTONE: GIUGLIANO CADE. VINCE PETRUCCI. MONDIALE RIAPERTO.

petrucci_misano.jpgI 10 giri del GP di Silverstone riservato alle STK 1000 hanno riaperto il mondiale 2011, campionato che sembrava saldamente in mano a Davide Giugliano (Ducati-Althea), pilota sempre a podio quest’anno.

La gara, molto combattuta, ha visto la lotta durissima tra Giugliano e Petrucci che a colpi di sorpassi al limite (e un paio anche oltre…) hanno “svegliato” il pubblico inglese giunto al Silverstone Wing sin dal mattino. Il duello si risolto nel finale quando il pilota del Team Ducati-Althea è volato via a forte velocità mentre era (di pochissimo) al comando.

La caduta di Giugliano che rimane fermo a 115 punti nella generale e il 2° posto di Zanetti che sale a 104 punti sono i fattori protagonisti di questo appuntamento inglese. La vittoria va a Danilo Petrucci (Ducati-Barni) che sale a 94 punti e riduce a 21 lunghezze il discatto da Giugliano. Sulla classifica di Danilo pesa come un macigno la caduta di Brno quando era saldamente al comando (oggi in teoria il pilota del team Barni sarebbe in testa…)

Per Zanetti (BMW-Italia) la vita non è stata comunque facile, Lorenzo ha preceduto sotto la bandiera a scacchi Canepa (Ducati-SS Lazio) in volata di soli 34 millesimi grazie ad un sorpasso interno all’ultima curva (identico a quello fatto a Monza, durante l’ultimo giro, ai danni di Giugliano per il 1° posto).

Ottima prestazione dell’argentino Mercado (5°) sulla Kawasaki del team Pedercini. Per la verdona, il 5° posto di oggi rappresenta la miglior prestazione stagionale nella STK 1000. 4° Baroni (Ducati-Althea).

Vanno a punti anche Antonelli (7°), La Marra (9°), Bussolotti (11°), Massei (13°).

CLASSIFICA COMPLETA

STK 1000: SILVERSTONE: GIUGLIANO CADE. VINCE PETRUCCI. MONDIALE RIAPERTO.ultima modifica: 2011-07-31T12:10:00+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento