IL PREGIO DI STONER? CAPIRE MEGLIO DI ALTRI LE GOMME BRIDGESTONE!

di Marco Meli

PA1025728.jpgIl più grande segreto di Casey Stoner è forse quello di aver capito prima e meglio di altri le caratteristiche delle gomme Bridgestone che tanto in difficoltà hanno messo tutti i suoi rivali, da Lorenzo a Rossi..?

A quanto sembra si. Il canguro mannaro, lo ricorderete quando era pilota Ducati, aveva una strana “usanza” durante il warm up lap che porta i piloti a presentarsi al semaforo: partiva per ultimo, si faceva distanziare da tutti e poi tirava per raggiungere il gruppo che nel frattempo rallentava per prendere posto in griglia. Con questo sistema Casey scaldava a livello “gara” le gomme e poteva poi così fuggire come tanta ama fare già dalla prima curva.

Ben Spies, durante il suo 1° anno di MotoGP, disse: “la cosa che più mi frena sono le gomme Bridgestone. Per sfruttarle bene devi tirare sin dalla prima curva fortissimo, ed è innaturale se non l’hai mai fatto prima…”

Ma Casey, si sa, è un talento innaturale…

IL PREGIO DI STONER? CAPIRE MEGLIO DI ALTRI LE GOMME BRIDGESTONE!ultima modifica: 2011-11-24T16:06:06+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento