CRT: APRILIA ART, Il MOTORE QUASI “ELETTRICO” E’ IL SUO SEGRETO.

de puniet (2).jpgAbbiamo cercato di carpire alcune informazioni sulla Aprilia ART, la CRT che ha girato molto vicino ai tempi di Barbera con la Ducati GP12 nei test scorsi.

Rispetto ad una MotoGP la ART sembra aver un motore molto più dolce nell’erogazione, questa sarebbe “piatta” tanto da sembrare quasi elettrica, ma corposa.

Questa caratteristica permette alla ciclistica di lavorare senza stress e all’elettronica di intervenire poco lasciando quindi il motore libero di sfogare la propria potenza (secondo alcune fonti siamo a livello delle miglior motogp…), inoltre un erogazione piatta stanca meno il pilota a livello fisico e permette consumi ridotti a causa dei minori patinamenti. 

CRT: APRILIA ART, Il MOTORE QUASI “ELETTRICO” E’ IL SUO SEGRETO.ultima modifica: 2012-03-21T13:05:57+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento