STONER IL FENOMENO “BURLONE” di Marco Meli

firma marco meli.png

Casey è fatto così! E’ un simpatico burlone (e non si direbbe vero?). Si lamenta di chattering, problemi al braccio, guanti stretti eppure va sempre più forte degli altri, spesso più forte di tutti gli altri…

Prendiamo il week end di Jerez: non scende in pista nella sessione FP1 a causa delle cattive condizioni climatiche, si lamenta del chattering e di non essere ok nelle successive sessioni, SALTA ADDIRITTURA IL WARM UP che in teoria gli avrebbe concesso qualche giro per sistemare la moto e…VINCE LA GARA dichiarando pure  “a metà gara mi sono pure riposato per evitare di stressare il braccio…”

Il canguro mannaro sta diventando il canguro burlone?? Con buona pace di altri (e di un altro) alle prese con un set up che non arriva…

STONER IL FENOMENO “BURLONE” di Marco Meliultima modifica: 2012-04-30T14:27:49+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento