ROSSI AMA LE CORSE. STONER AMA SE STESSO E ODIA IL SUO “LAVORO”. (SARA’ VERO?)

395359_3207740518984_1430315706_3169887_1176525829_n.jpgSu un sito inglese ho trovato il commento che ho usato per questo articoletto. Secondo me apre un punto di vista interessante sul ritiro di Casey. La frase completa è più o meno questa:

“secondo me Rossi ama le corse e ama il motociclismo come sport, si diverte mentre lo fa. Stoner invece ama più se stesso e intende il motociclismo e le corse come un “lavoro”, lui si sente un impiegato scontento del suo posto di lavoro e per questo si è “licenziato”. Casey non ama l’ambiente che lo circorda, non ama fare pubblicità, non ama fare pubbliche relazioni tutte cose che sente come obblighi, al contrario Rossi ama anche questa parte del “lavoro” e si diverte nel farlo”

Indubbiamente questo pensiero molto personale descrive oltre ogni speculazione il disagio di una persona nel fare il suo “lavoro”, un tipo di disagio alla fine molto comune anche tra le persone “normali” stanche del proprio posto .

ROSSI AMA LE CORSE. STONER AMA SE STESSO E ODIA IL SUO “LAVORO”. (SARA’ VERO?)ultima modifica: 2012-05-29T16:11:43+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento