STONER: “NATURAL BORN RACER”, STORIE DI VITTORIE E UN SORPASSO (ILLEGALE) CHE PROPRIO NON VA…

stoner piega!.jpgVedere guidare Casey Stoner è una goduria: bello, pulito, naturale…Mentre lo ammiri ti sembra persino facile guidare come fa lui. Stacchi, entri in curva, tocchi il gomito e in uscita chiudi la curva con una derapata, cosa ci vorrà mai?!

Lui non ha bisogno di fare come quei piloti che si appendono alla moto come scimmie per toccare il gomito e farsi fare la foto (e nel frattempo perdono una quaresima…), lui lo tocca di default semplicemente perchè è inclinato abbastanza da guardare il mondo con una prospettiva diversa…

Ecco, quella prospettiva che noi “comuni mortali” non capiamo. Perchè come tutti i geni (quelli veri) Casey ogni tanto si comporta in maniera strana. Scappa in Australia, torna e vince 4 gare di fila…Sembra arrogante (ma tutti i geni lo sono…) perchè in effetti lo è…Accusa Rossi di aver più ambizione che talento (unico a poter una cosa del genere senza essere massacrato dalla critica…).

Quella prospettiva che proprio non gli fa andar giù il sorpasso (illegale) di Rossi a Laguna Seca quando il Dottore tagliò la variante dal Cavatappi pur di superarlo, non perchè Casey in quell’occasione ha perso (questo lo accetta), perchè ha perso con una manovra poco lecita e questo, da buon agonista, non lo accetta…A proposito di Laguna Seca, ricordate la gara? Non il sorpasso! La gara! Ricordate come guidava Casey? Ricordate come perdeva sempre l’avantreno e lo recuperava usando la manopola del gas come “timone” di una barca in preda ad una tempesta? Ecco, io in quel modo non hai mai visto guidare più nessuno…Fantastico!

STONER: “NATURAL BORN RACER”, STORIE DI VITTORIE E UN SORPASSO (ILLEGALE) CHE PROPRIO NON VA…ultima modifica: 2012-06-02T21:52:00+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento