MOTO2: MUGELLO | RACE, CAPOLAVORO IANNONE! “HO VINTO PER L’ITALIA”

531196_447887888579514_1230656355_n.jpgCapolavoro strategico di Andrea Iannone che, consapevole della sua forza, prepara il sorpasso su Espargaro (velocissimo il giovane spagnolo!) dopo una furiosa rimonta segnata da una serie di giri veloci lo brucia sul rettifilo all’inizio del penultimo giro e decide di condurre l’ultima tornata al comando per non dare repliche al pilota del team Pons, suo diretto rivale in classifica generale.

Durante gli ultimi metri la vittoria di Iannone non è mai parsa in discussione ed Espargaro non ha fatto praticamente nulla cambiare lo stato delle cose pensando anche al suo campionato dopo qualche caduta di troppo, in fondo Marquez dietro di lui, addirittura fuori dal podio, era quello che voleva. Pol, sbagliando, non giudica Iannone un pretendente al titolo.

“dedico la vittoria all’Italia e a tutti noi che stiamo attraversando tempi non facili” ha detto nel parco chiuso il 29 qui vestito di rosso “Vigili del Fuoco”.

La gara è stata come sempre molto combattuta e nonostante questo molto corretta anche se, paradossalmente, la fuga di Espargaro è nata da un contatto con Luthi. Lo svizzero durante un sorpasso sfiora lo spagnolo che si scompone ma, incredibilmente, è proprio Pol a trarre vantaggio dalla manovra! Luthi perde metri preziosi e si piazza proprio davant Iannone che fa davvero molta fatica a superarlo.

Marquez non riesce a prendere feeling con la pista e con gli avversari e dopo aver rischiato un paio di cadute decide di chiudere il gas. Marc è nervoso, la sua condotta di gara non ha senso, alterna giri veloci e giri lenti, capisce di non averne e decide di chiudere 5° (ma in piedi) pensando al campionato anche dietro Smith (4°) con la Tech3 ma davanti Redding, il gigante inglese non è mai stato nel vivo della corsa.

Da segnalare le cadute di Andreozzi, Roccoli e De Angelis. Notevole la gara di Claudio Corti che, arrivato lungo nelle fase iniziali, si esibisce in una bella rimonta che lo conduce al 9° posto finale.

1) Iannone, 2) Espargaro, 3) Luthi, 4) Smith, 5) Marquez, 6°) Redding

In classifica generale Marquez rimane al comando seguito dalla coppia Iannone-Espargaro.

MOTO2: MUGELLO | RACE, CAPOLAVORO IANNONE! “HO VINTO PER L’ITALIA”ultima modifica: 2012-07-15T13:38:58+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento