NON MI RICONOSCO PIU’ NEL MOTOCICLISMO…

fotomoto.it (2).JPGInutile nasconderlo: la Dorna che gestirà la WSBK non mi piace. Non capisco come una società che ha quasi rovinato la MotoGP possa far bene con le WSBK. Non capisco come una società che fatica a dialogare con tre case in MotoGP possa riuscirci con le sei che competono in WSBK.

Non mi piace quello che è successo al Team Effenbert: piloti licenziati, piloti presi all’ultimo momento, team che a volte corre e a volte non corre.

Non mi piacciono le CRT che scimmiottano le WSBK, non mi piace l’introduzione della centralina unica che limita e mortifica lo sviluppo delle moto. Non mi piace il concetto di Moto2, altro esempio di mortificazione della ricerca tecnica…

Per chi come me si è avvicinato al motociclismo nel 1991 a soli 13 anni attirato e appassionato dalla tecnica è una “funerale”. Le Moto2 e la centralina sono funerali alla ricerca tecnica. Non mi piace.

Il futuro della WSBK appare incerto, nel 2014 la Dorna vuole cambiare e tagliare molte libertà tecniche e far ritrovare alla derivate il loro spirito iniziale. Le parole di Ezpeleta in conferenza stampa a Motegi sono state belle e cariche di significato e…Paradossalmente mi danno una luce di speranza. Aspetto di conoscere le idee del boss di Dorna prima di decidere se ritirarmi attivamente dal motociclismo o andare avanti.

Marco Meli, Motociclisti.Blog

NON MI RICONOSCO PIU’ NEL MOTOCICLISMO…ultima modifica: 2012-10-13T12:35:38+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento