MV AGUSTA: SFIDA POSSIBILE O ENNESIMO FALLIMENTO A 3 CILINDRI?

download.jpgSempre in WSS Triumph ci ha provato e riprovato, ma senza successo! In MotoGP la KR3 a 3 cilindri non ha mai fatto molti chilometri sotto le sue ruote mentre in WSBK l’avveneristica Benelli Tornado Tre (la ricordate?) non ha mai brillato.

La domanda da porsi è: colpa della ciclistica o colpa del motore? Perchè le moto a 3 cilindri falliscono? Questa particolare archittetura di motore, tanto cara a Triumph, è invece totalmente ingnorata dai restanti costruttori (esclusa MV Agusta), un motivo ci sarà viene logico pensare.

Di recente Yamaha si è interessata a 3 cilindri (ma solo a livello di concetto) e Honda aveva pronta una 3 cilindri 675cc per partecipare al mondiale WSS, poi abortita per ovvi motivi di mercato.

La F3 di MV Agusta potrebbe rappresantare la svolta tecnica epocale necessaria a far comprendere ed accettare questa particolare e rara archittetura motoristica.

Lasciate quelle che sono, alla fine, semplici parole l’unico dato di fatto è che un eventuale fallimento da parte di MV Agusta sarebbe così negativo per il marchio da non essere neppure tra le ipotesi…

Le corse da sempre promuovo e bocciano le moto anche a livello commerciale. A fine Febbraio avremo i primi, attesissimi, verdetti!

MV AGUSTA: SFIDA POSSIBILE O ENNESIMO FALLIMENTO A 3 CILINDRI?ultima modifica: 2013-01-08T17:47:38+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento