DUCATI NON SI E’ “FIDATA” DI ROSSI. HA FATTO BENE? O SI E’ CONDANNATA?

hayden-day3-test-sepang-2013.jpgLa Casa bolognese con una mossa che ha spiazzato non poco i propri fans si è presentata a Sepang I e Sepang II con la medesima moto della passata stagione.

A detta di Dovizioso le differenze sono minime e riguardano qualcosina di ciclistica a livello forcella, nulla di strutturale.

I nuovi vertici di Ducati Corse hanno deciso di rivalutare tutto il materiale provato da Rossi e Hayden durante il 2012 per capirlo “realmente” nel bene e nel male e hanno quindi deciso di mettere in discussione il lavoro del Dottore durante l’ultima stagione mostrando una certa criticità nascosta ma ammettendo, e sono parole di Ciabatti, di non essere stati in grado di dare a Rossi la moto che voleva.

Ducati fa bene a riprovare tutto il materiale 2012 o alla fine ha ragione Rossi e la GP12 non sarà mai competitiva come Honda e Yamaha?

Sicuramente a Borgo Panigale hanno deciso di prendersi un serio punto interrogativo, si rischia di fare la medesima stagione dello scorso anno.

Al termine del 3°, ed ultimo, giorno degli ultimi test di Sepang Dovi è a 1.1 secondi da Pedrosa e a 6 decimi da Rossi e Lorenzo. Certo, rispetto allo scorso anno il distacco è miglioranto…Ma sicuramente non basta.

Ducati sta cercando un jolly che non esiste?

Marco Meli

DUCATI NON SI E’ “FIDATA” DI ROSSI. HA FATTO BENE? O SI E’ CONDANNATA?ultima modifica: 2013-02-28T13:17:00+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento