INIZIA LA STAGIONE: CHE MOTO DA PISTA ACQUISTARE? (TRA LE EUROPEE)

BMWHP407-1.jpgLa crisi sta riempiendo le concessionarie e i siti di annunci di ottimi usati con pochi chilometri, spesso tenute benissimo anche a livello tecnico ed estetico.

La stagione si avvicina, quale moto acquistare per scendere in pista da amatore? Oggi parleremo delle europee che si trovano sul mercato dell’usato.

Escludendo la Panigale che ancora non si trova sul mercato dell’usato a prezzi “interessanti”, mi sento di escluderla anche per motivi tecnici: è una moto molto giovane che verrà evoluta di anno in anno sia per risolvere i normali problemi di gioventù sia per migliorarne le prestazioni. Ancora sul web non si trovano molti ricambi usati e nuovi per la 1199, rischiamo di acquistare ogni ricambio o accessorio a prezzi molto elevati.

Se vogliamo una Ducati, puntiamo sulla 1198. La moto campione del mondo con Bayliss e con Checa è oggi una “signora” matura, sviluppata e performante. I ricambi sia nuovi che usati si trovano a prezzi molto competitivi e grazie a tutti i team che ci hanno corso, sul web troviamo anche ricambi racing di un certo pregio a prezzi davvero contenuti. Una bella 1198 S potrebbe essere la vostra compagna di pista per almeno 2-3 stagioni. (Attenzione i motori Ducati vogliono cure specializzate, spesso costose, bisogna tenerne conto al momento dell’acquisto).

BMW S1000RR, la signora degli amatori. La 4 cilindri bavarese, nonostante sia ancora in produzione, è una moto matura perchè nata molto bene, ed oggi molto evoluta sotto tutti i punti di vista. Il motore è molto longevo e vi potrebbe garantire almeno 2 stagioni di pista senza nessun intervento. E’, come detto, la moto dei piloti amatori quindi il web è veramente pieno di ricambi racing sia usati che nuovi a prezzi interessanti. E’ facilmente rivendibile sul mercato dell’usato (come tutte le BMW), un ulteriore valore aggiunto.

Aprilia RSV4. Il V4 veneto è sicuramente meno venduto rispetto a Ducati e BMW. Sul web spesso non si trovano ricambi racing e quelli che troviamo sono nuovi e molto costosi. La RSV4 è una moto piuttosto elitaria e adatta all’amatore più “esperto” e più facoltoso a livello economico. Oggi è ormai una moto matura e collaudata, il pacchetto elettronico (degno di una GP…) è il migliore in assoluto sul mercato ma molto complesso da mettere a punto se non siete un minimo esperti, il motore è longevo a patto di una corretta manutenzione annua (ma questo “dovrebbe” valere per tutte le moto…). La rivendibilità sul mercato non è quella di Ducati e BMW e questo è sicuramente un valore in meno alla RSV4.

MV Agusta F4 1000. Nessun team o quasi la usa per correre. I ricambi racing sono molto pochi e tutti nuovi. Sicuramente una scelta “esotica” per andare in pista.

INIZIA LA STAGIONE: CHE MOTO DA PISTA ACQUISTARE? (TRA LE EUROPEE)ultima modifica: 2013-03-03T13:49:13+01:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento