NON CI SONO PAROLE.

Non ci sono parole in questo momento, neppure ne esistono.

Il mio pensiero va alla famiglia di Andrea, agli amici, al team Go Eleven, al manager Denis Sacchetti e allo sfortunato Lorenzo Zanetti.

Marco Meli

NON CI SONO PAROLE.ultima modifica: 2013-07-21T18:56:28+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento