WSBK 2014: APRILIA: MENO MOTORI, MENO CAVALLI. COME IL REGOLAMENTO PENALIZZA RSV4

aprilia doppietta Phillip Island.jpgDal prossimo anno i motori per correre l’intera stagione saranno solamente 8 contro gli infiniti usati sino ad oggi.

I team più ufficiali e ricchi hanno sfruttato la possibilità di avere infiniti motori al massimo livello arrivando ad usando anche 2 motori per week end di gara e, come nel caso di Aprilia, usando anche un motore specifico per la qualifica.

Rimaniamo a Noale per analizzare la situazione che attende la RSV4 ufficiale nel 2014. Prima di tutto addio al motore da qualifica e addio alla possibilità di usare 2 motori per ogni week end…

I motori dovranno durare per un numero maggiore di km, a causa di questo il regime massimo di rotazione verrà abbassato e di conseguenza le moto saranno meno veloci e competitive.

Lo stesso problema riguarda Kawasaki e BMW, ma dato che quest’ultima si è ritirata (a causa di questo?…) il problema non si pone.

Con Aprilia e Kawasaki “castrate” Honda, Suzuki e Ducati avranno le possibilità di avvicinarsi.

WSBK 2014: APRILIA: MENO MOTORI, MENO CAVALLI. COME IL REGOLAMENTO PENALIZZA RSV4ultima modifica: 2013-09-05T20:59:24+02:00da markoytek
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento